Esplora contenuti correlati

 

Chiusura al pubblico degli uffici comunali nella giornata di venerdì 16 agosto 2019

Ordinanza Sindacale

 
Chiusura al pubblico degli uffici comunali nella giornata di venerdì 16 agosto 2019
 

COMUNE DI DOLIANOVA

 

IL SINDACO


CONSIDERATA la necessità, nell’ambito della più generale riduzione della spesa pubblica,
di adottare provvedimenti tesi al contenimento dei consumi energetici, da perseguirsi in
particolari periodi dell’anno caratterizzati da consistente riduzione dell’accesso ai servizi
comunali da parte dell’utenza;
RILEVATO che nella giornata del venerdì 16 agosto, preceduta da giorno di ordinaria
chiusura degli uffici (giovedì 15), e seguita dai giorni di ordinaria chiusura degli uffici (sabato
17 e domenica 18 ) si prevede una minore affluenza del pubblico presso gli Uffici Comunali e
che pertanto la chiusura degli stessi non comporterà particolari disagi alla popolazione;
RITENUTO quindi opportuno procedere alla chiusura programmata degli uffici comunali e
dei servizi erogati nella giornata sopra evidenziata;
VISTO l’art. 50 comma 7 del D. Lgs. 18.08.2000, n. 267, che attribuisce al sindaco la
competenza in ordine agli orari degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi
pubblici nonché agli orari di apertura al pubblico degli uffici localizzati nel territorio;
Visto il decreto sindacale n. 3 del 30/03/2016, con il quale sono stati ridefiniti, con decorrenza
04/04/2016, gli orari di apertura al pubblico degli uffici comunali;


DECRETA


  • 1. Di disporre la chiusura al pubblico degli uffici comunali nella giornata di venerdì 16 agosto 2019;
    2.Che i competenti Responsabili dei Servizi garantiscano che in detta giornata vengano
    assicurati i servizi essenziali ivi compreso il servizio di reperibilità, in osservanza di quanto
    disciplinato dalla legge n. 146/1990 e ss.mm.ii. dalle norme del CCNL EELL e dall’art. 5 del
    CDIA del Comune di Dolianova ed in particolare il seguente contingentamento del personale
    per il funzionamento dei servizi pubblici essenziali:
    Il servizio di stato civile: una persona che abbia i requisiti giuridici e professionali
    necessari;
     Il servizio elettorale: il numero delle persone sarà quello minimo indispensabile in
    relazione agli adempimenti da effettuare ed alle scadenze di legge da rispettare;
     Il servizio cimiteriale: un dipendente con funzioni di necroforo;
     Il servizio di pronto intervento relativo alla rete stradale: 2 cat. B e 1 Cat. C;
    3. di considerare l’assenza dal lavoro un giorno di congedo ordinario salva diversa causale
    giustificativa;
    4. di disporre che il presente decreto venga comunicato ai Responsabili di Settore;
    5 di incaricare il Responsabile del Servizio alla Comunità della predisposizione di un avviso
    pubblico per la cittadinanza da pubblicare all’albo pretorio on-line e sul sito internet
    istituzionale del Comune.


IL SINDACO
PIRAS IVAN

 

Informazione a cura dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico