News: INFORMATIVA TASI 2018

04/06/2018
INFORMATIVA TASI 2018
 COMUNE DOLIANOVA 
SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

INFORMATIVA TASI 2018

TASI – Tributo per i servizi comunali indivisibili
Il tributo per i servizi indivisibili TASI è la componente della IUC che concorre al finanziamento dei servizi indivisibili erogati dal Comune.
 
La TASI rappresenta la novità del 2014 ed è stata istituita per coprire i costi dei servizi indivisibili sostenuti dal Comune (viabilità, illuminazione pubblica, verde pubblico etc).
 
La base imponibile della TASI è la stessa dell’IMU ed è a carico sia del proprietario che dell’eventuale utilizzatore diverso dal proprietario. In tal caso la percentuale a carico del proprietario è del 75% e quella a carico dell’utilizzatore del 25%.
 
Sono soggetti TASI tutti gli immobili, comprese  le aree edificabili.
 
 Sono esenti i terreni agricoli
 
Sono esenti dall’ anno 2016 le abitazioni principali, non solo del possessore, ma anche dell’ utilizzatore (comodatario e locatario) e del suo nucleo familiare, ad eccezione degli immobili classificati nelle categorie A1-A8-A9, mentre rimane a carico del proprietario la quota del 75%.
Nel caso in cui il proprietario abbia dato in locazione l’immobile per un periodo, nell’ anno, inferiore a 6 mesi sarà tenuto al pagamento della TASI al 100%.  
 
Sono esenti altresì gli immobili merce a condizione che gli immobili non siano locati e non siano posti a reddito dalla medesima impresa o utilizzati temporaneamente dalla stessa.Questa riduzione soggiace all’ obbligo dichiarativo.
 
E’ esente l’ unità immobiliare  posseduta,  dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello stato iscritti all’ AIRE, già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia a condizione che non risulti locata o data in comodato.
Per usufruire della riduzione è necessario presentare al Comune di Dolianova la documentazione da cui risulti di essere pensionato nel paese di residenza.
 
Il pagamento della TASI deve essere effettuato in autoliquidazione, con modello F24, contestualmente all’IMU, in due rate scadenti il 16 giugno  e il 16 dicembre di ogni anno.
 
La  TASI non deve essere versata qualora   l’ importo sia   uguale o inferiore a € 5,00. Tale somma si intende riferita al tributo complessivo per l’anno.  
                                    
 ALIQUOTE TASI ANNO 2018
 
1. fabbricati rurali ad uso strumentale, di cui all’art. 9, comma 3-bis, del D.L. 30/12/1993, n. 557, convertito con modificazioni dalla legge 26/02/1994, n.133: aliquota dell’1 per mille
 
2. altri immobili e fabbricati: aliquota dell' 1,20 per mille senza applicazione di nessuna detrazione;
 
Per ogni ulteriore informazione vi invitiamo a contattare il Servizio Tributi – Ufficio ICI/IMU/TASI
negli orari di apertura al pubblico o al numero 0707449317. 



 
Ufficio Relazioni Pubblico