News: UNIONE dei COMUNI del PARTEOLLA e BASSO CAMPIDANO AVVISO ESPLORATIVO PREORDINATO ALL’AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO TECNICO DI REDAZIONE DEI DISTINTI PIANI COMUNALI DI PROTEZIONE CIVILE

09/05/2018
UNIONE dei COMUNI del PARTEOLLA e BASSO CAMPIDANO AVVISO ESPLORATIVO PREORDINATO ALL’AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO TECNICO DI REDAZIONE DEI DISTINTI PIANI COMUNALI DI PROTEZIONE CIVILE
COMUNE DI DOLIANOVA
SETTORE SERVIZI ALLA COMUNITA'
AVVISO PUBBLICO
 
DELL' UNIONE  dei COMUNI del PARTEOLLA e BASSO CAMPIDANO
Barrali – Dolianova – Donori - Serdiana – Settimo San Pietro – Soleminis
Sede Legale: Dolianova - P.zza Brigata Sassari – C.F. 02659680926
Sito Internet: www.unionecomuniparteolla.ca.it
SETTORE AMBIENTE, INFORMATICA E LL.PP.


AVVISO ESPLORATIVO
 
PREORDINATO ALL’AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO TECNICO DI
REDAZIONE DEI DISTINTI PIANI COMUNALI DI PROTEZIONE CIVILE PER IL
RISCHIO IDROGEOLOGICO E IDRAULICO, PER IL RISCHIO INCENDIO DA INTERFACCIA PER I COMUNI DI BARRALI, DOLIANOVA, DONORI, SERDIANA, SETTIMO SAN PIETRO E SOLEMINIS E, PER I COMUNI MONTANI (PARZIALMENTE)
DI DOLIANOVA E SERDIANA, PER IL RISCHIO NEVE, ANCHE IN AGGIORNAMENTO
AI DOCUMENTI E PIANI DI PROTEZIONE CIVILE REDATTI E APPROVATI DAI
COMUNI DELL’UNIONE ASSOCIATI

AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL’ART. 36, COMMA 2, LETT. A) DEL D.LGS 50/2016
U.C. del Parteolla e Basso Campidano prot. n. 0004071 del 07-05-2018 - partenza
Il Responsabile del Settore Ambiente, Informatica e LL.PP.
Premesso che l’Unione dei Comuni del Parteolla e Basso Campidano intende provvedere alla redazione dei distinti piani comunali di protezione civile per il rischio idrogeologico e idraulico, per il rischio incendio da interfaccia per i Comuni di Barrali, Dolianova, Donori, Serdiana, Settimo San Pietro e Soleminis e, per i comuni montani (anche parzialmente) di Dolianova e Serdiana, per il rischio neve, anche in aggiornamento ai documenti e piani di protezione civile redatti e approvati dai comuni dell’Unione associati, nel rispetto del D.Lgs 02 Gennaio 2018 n. 1 e della disciplina attuativa nazionale e regionale applicabile, anche con riferimento all’art. 50, comma 1 (Norme transitorie e finali) del suddetto D.Lgs 1/2018;
RENDE NOTO
che intende procedere all’affidamento dell’incarico professionale per lo svolgimento del servizio tecnico di cui sopra, così qualificato ai sensi dell’art. 3, lett. vvvv) del D.Lgs 50/2016, mediante affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett, a) del Codice dei contratti.
1) L’aggiudicazione del servizio sarà preceduto da una preventiva, discrezionale valutazione da parte del Responsabile del Procedimento dell’idoneità del professionista, singolo o associato ai sensi e nelle forme di cui all’art. 46, comma 1 del Codice, che sarà effettuata sulla base dei contenuti rappresentati nella comunicazione di interesse e disponibilità a negoziare l’incarico.
2) In particolare sarà valutata la complessiva esperienza acquisita dall’operatore economico (singolo o associato), da dimostrare mediante l’elenco dei servizi similari svolti per la pubblica amministrazione e definitivamente approvati, l’adeguatezza e completezza dell’organico proposto per lo svolgimento del servizio tecnico, la capacità di rappresentare schematicamente e per sintesi (max 2 pagine f.to a4) le modalità e i tempi di esecuzione del servizio, con puntuale riferimento alla vigente normativa nazionale e regionale in materia
3) Il RUP, anche in conformità alle Linee Guida n° 1 approvate dall’ANAC (aggiornate al D.Lgs 56/2017), si riserva di negoziare l’offerta economica, nonché l’elencazione puntuale delle prestazioni, la fornitura del servizio accessorio di formazione, di addestramento e di esercitazione per la piena implementazione del Piano di Protezione Civile nell’ambito comunitario e le modalità di esecuzione del servizio, mediante consultazione di uno o più o.e. tra quelli che abbiano manifestato interesse e siano stati ritenuti idonei.
Gli Uffici comunali competenti in materia di protezione civile saranno gli interlocutori diretti della struttura professionale incaricata per la redazione del Piano e ad essa forniranno direttamente supporto, studi, indagini, ricerche e quant’altro utile e nella disponibilità dei singoli Comuni.
IMPORTO PRESUNTO DEL SERVIZIO
Il corrispettivo per l’esecuzione del servizio, che sarà posto a base di negoziazione, è stato stimato pari a €. 38.000,00 comprensivo di spese e compensi accessori oltre a oneri previdenziali ed IVA – se dovuti, nella misura di legge.
MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
Gli o.e. interessati potranno proporre l’interesse a negoziare l’espletamento del servizio, facendo pervenire alla PEC lavori.parteolla@pec.it entro le ore 13:00 del giorno 18.05.2018, apposita comunicazione di disponibilità, contenente la documentazione a proprio giudizio e liberamente ritenuta utile e sufficiente a consentire la valutazione di idoneità a negoziare il servizio tecnico di che trattasi secondo le indicazioni, non esclusive, di cui al precedente punto 2) del presente avviso.
La comunicazione dovrà portare riferimento chiaro ed esplicito all’oggetto dell’avviso. U.C. del Parteolla e Basso Campidano prot. n. 0004071 del 07-05-2018 - partenza
VERIFICA DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE E PROFESSIONALE
La verifica circa il possesso dei requisiti di ordine generale e professionale saranno effettuati solo nei confronti del provvisorio affidatario.
PUBBLICITA’
Il presente avviso è pubblicato:
1) sul sito istituzionale dell’Unione dei Comuni – Comunicazioni al link: https://www.unionecomuniparteolla.ca.it/
2) sul sito istituzionale della Regione Sardegna – Home page - Sezione Atti Soggetti Esterni – Affidamenti diretti.
Il presente avviso non integra la procedura della disciplina delle indagini di mercato di cui all’art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs 50/2016.
Barrali, 7 maggio 2018
Il Responsabile del Procedimento
Ing. Giacomino Spanu


\\SERVER\Dati ambiente LLPP Informatica\PROTEZIONE CIVILE\INCARICO_PROFESSIONALE\Avviso_Indagine.doc U.C. del Parteolla e Basso Campidano prot. n. 0004071 del 07-05-2018 - partenza

Informazione a cura dell' Ufficio Relazioni con il Pubblico
Dott.ssa Angela Agus

Documenti