News: RAS - REGIONE SARDEGNA - Zootecnia, il contributo per le pecore a fine carriera passa da 15 a 30 euro a capo

05/05/2017
RAS - REGIONE SARDEGNA  - Zootecnia, il contributo per le pecore a fine carriera passa da 15 a 30 euro a capo
COMUNE DI DOLIANOVA
SETTORE SERVIZI ALLA COMUNITA'
SERVIZIO AGRICOLTURA/ALLEVAMENTO

AVVISO PUBBLICO

Zootecnia, il contributo per le pecore a fine carriera passa da 15 a 30 euro a capo

Il finanziamento a fondo perduto sugli ovini, di età superiore ad almeno quattro anni e in buona parte poco o non più produttivi, passa da 15 euro a capo a 30. Il raddoppio è stato ufficializzato attraverso una circolare che ridefinisce i margini operativi sulle misure eccezionali dedicate dallo Stato alla zootecnia.
[Pecore]
Novità importanti arrivano dall'Agenzia per le erogazioni in Agricoltura (Agea) sul versante del contributo nazionale sulle pecore a fine carriera. Il finanziamento a fondo perduto sugli ovini, di età superiore ad almeno quattro anni e in buona parte poco o non più produttivi, passa da 15 euro a capo a 30. Il raddoppio è stato ufficializzato attraverso una circolare che ridefinisce i margini operativi sulle misure eccezionali dedicate dallo Stato alla zootecnia. La dotazione complessiva dello strumento assegna al comparto ovicaprino nazionale circa 6milioni di euro e fatte le dovute proporzioni, in rapporto al patrimonio ovicaprino regionale, alla Sardegna dovrebbero essere destinati circa 3,5milioni di euro.
"L'intervento - ha spiegato l’assessore dell’Agricoltura, Pier Luigi Caria - si inserisce all'interno delle diverse azioni messe in campo dalla Regione in collaborazione con il ministero delle Politiche agricole alimentari forestali e con le associazioni di categoria agricola. Si tratta di un passaggio importante, non certo determinante – ha precisato Caria –, ma che sicuramente contribuirà insieme ad altri interventi a dar sollievo alle 11 mila aziende agropastorali costrette ad affrontare un momento difficile a causa del calo del prezzo del latte".

Ufficio Relazioni con il Pubblico
Dott.ssa Angela Agus